mercoledì 8 luglio 2015

Henné Neutro Centifolia per tutti i tipi di capelli VecchiaBottega.it

Ciao ragazze!!

Qualcuna di voi ha mai provato l'Hennè sui capelli??

Questa settimana ho provato l'Hennè Neutro della Centifolia che troverete sempre sul sito di Vecchiabottega.it


Si tratta di un prodotto in polvere fine di colore verde chiaro e che si possono preparare degli impacchi da fare almeno due o tre volte al mese. Per l’impacco si può andare da una semplice ricetta con henné neutro e acqua calda a ricette più ricche, in cui si possono aggiungere anche oli vegetali nutrienti per ottenere maggiori risultati. 



Comunque, io ho provato l'henné neutro con l'acqua calda. Questo tipo di henné NON colora i capelli, è totalmente naturale, simile all'argilla che li rinforza e li dona brillantezza. E' un prodotto a base di cassia obovata, proveniente dall'Egitto e India. 




Esistono anche altri tipi di henné, che colorano naturalmente i capelli senza sciuparli o danneggiarli... anzi, li curano! Sul sito di Vecchiabottega.it troverete i migliori henné bio per i vostri capelli. 

La preparazione:

L'hennè si può fare sui capelli tinti. Non si possono utilizzare contenitori metallici né cucchiai di acciaio!!! 
Allora ci occorrono:
- un contenitore di porcellana o plastica o legno
- un cucchiaio di legno (non prenderà mai l'odore)
- guanti 
- pennello applicatore (si può fare solo con i guanti anche)

48 ore prima di applicarlo dovete fare un test sul gomito, per verificare se vi compare qualche allergia. 

Attente alle misure (perché dipende della lunghezza dei vostri capelli)
- capelli corti: 50 gr di Henné neutro da miscelare a 150 ml di acqua 
- capelli medi: 100 gr di Henné neutro da miscelare a 300 ml di acqua
- capelli lunghi: 150 g di Henné neutro da miscelare a 450 ml di acqua



La polvere è verde, ma non preoccupatevi!!! I vostri capelli non diventeranno verdi!!!

Diluire la polvere di henné neutro nell'acqua calda fino ad ottenere un'impasto omogeneo. Miscelare sempre con il cucchiaio di legno. 



 Applicare, sempre usando i guanti, ciocca per ciocca sui capelli asciutti e puliti con un pennello, fino a coprirli tutti. Potete avvolgere i capelli con una pellicola e aspettare qualche ora, prima di sciacquarli. 

Ecco i miei capelli prima dell'impacco con l'henné neutro Centifolia:



Erano spenti e secchi. 
Come vedete i miei capelli sono lunghi e tinti, conseguentemente le punte sono secche e brutte. Ma come non le voglio tagliare... ecco il "beauty treatment" fatto per me. 

Stavolta non ho miscelato nessun altro prodotto, come degli oli essenziali o succo di limone o tè alle erbe, giusto per godere dei suoi benefici e farvi conoscere le sue proprietà.

Dopo aver aspettato ben 2 ore, ho sciacquato i capelli. Ho usato uno shampoo delicato e non ho avuto nessun problema di residui sui capelli.

Dopo li ho asciugati con il phon, come faccio normalmente. 

Il "dopo": 


Capelli evidentemente più lucenti, morbidi e facili da pettinare. Credo che anche il colore si è rinnovato!! 

L'henné neutro Centifolia è un ottimo ristrutturante naturale, specifico per chi vuole restituire lucentezza ai propri capelli, rendendoli più soffici. 

Tinta dopo tinta i capelli diventano sfibrati e stanchi... l'henné neutro Centifolie li dona il giusto e naturale vigore. Grazie alle proprietà astringenti e antibatteriche della cassia obovata rinforza il cuoio capelluto e rende i capelli lucidi e corposi.

Ringrazio ancora una volta la Vecchiabottega.it per avermi gentilmente inviato questi fantastici prodotti. 

Vi invito a visitare il loro sito:

E anche la pagina facebook:



E voi? Adesso siete preparate per provarlo?? 

Fatemi sapere!!! 






4 commenti:

  1. DAVVERO UNA BELLA RECENSIONE. iO NON HO MAI FATTO L'HENNè MA è UNA COSA INTERESSANTE DA PROVARE VISTI I RISULTATI SUI TUOI CAPELLI. GRAZIE

    RispondiElimina
  2. Visti i risultati è da provare assolutamente..brava..ottima,bella e utile recensione

    RispondiElimina
  3. ammazza che prodotto e che recensione!!!!! complimenti davvero anche per il risultato ottenuto

    RispondiElimina
  4. Ne ho sentito parlare molto bene,ma personalmente non l'ho mai provato.

    RispondiElimina